Comunicato stampa Lega Nord: Ciarlatani a Cassola!!

Ciarlatani a Cassola - Comunicato stampa della Lega Nord di Cassola

Trasmettiamo un comunicato stampa inviatoci dalla Lega Nord Cassola.

Ciarlatani a Cassola!!
Qualche giorno fa è stato distribuito nelle case dei cittadini di Cassola il notiziario comunale Punto Cassola, all’interno del quale l’Amministrazione comunale denigra in modo grottesco i colleghi di minoranza, definendoli come dei ciarlatani, inaffidabili e che pensano solo alle strumentalizzazioni e non agli interessi concreti della gente.
Rispediamo al mittente tali ridicole ed infondate affermazioni rese dalla maggioranza, capitanata dal Sindaco Pasinato, formulate da chi oramai sa di essere al capolinea, conscio di aver fondato la propria carriera politica su promesse mai mantenute e di aver strumentalizzato i bisogni e gli interessi dei cittadini al solo ed unico scopo di rastrellare voti. I fatti parlano da soli, e tra mille ipocrisie ci sono state:

  • Ronde per la sicurezza dei cittadini: mai attuate.
  • Unione dei comuni: disfatta (nemmeno i comuni limitrofi vogliono l’amministrazione Pasinato!)
  • Piscine AcquaPark : un obbrobrio ancora sotto gli occhi di tutti costato alle casse pubbliche oltre 1 milione di € e che non verrà mai ultimato a causa di problemi giudiziari delle società costruttrici nei quali è stato coinvolto il Comune.
  • Gassificatore: doveva essere realizzato da persone amiche dei Pasinato…..e poi sono dovuti intervenire i cittadini ed il Comitato per far sospendere la realizzazione di quel mostro! Per fortuna che ci sono i Pasinato a pensare agli interessi dei cittadini a Cassola!Ricordiamo che il terreno è ancora idoneo ad ospitare tale mostruosità! Nulla è stato cambiato! E’ un caso?
  • Devastante grandinata del 2009 a San Zeno a pochi giorni dalle elezioni: il sig. Pasinato aveva promesso risarcimenti immediati per tutti. In realtà NESSUNO è stato risarcito dal Comune (solo 1 cittadino che si è rivolto da subito alla Coldiretti anziché al sindaco Pasinato)
  • Territorio: opera di distruzione generale completata! Il nostro Comune è al 3° posto in tutta la provincia per densità abitativa : praticamente ci hanno ridotto ad un formicaio.
  • Richiesta della Lega Nord di far vedere via internet il Consiglio Comunale:dopo un anno NESSUNA RISPOSTA! Evidentemente il Sindaco non vuole far sapere ai cittadini le indecenze che la maggioranza approva nei Consigli Comunali! Ed è per questo che i consigli comunali vengono convocati alle 16.00 dei giorni lavorativi!
  • Addizionale Irpef: in campagna elettorale avevano promesso di non applicare nuove tasse: una volta eletti, l’hanno introdotta subito ai minimi parametri 0.2, per tentare di farla passare inosservata, e l’anno seguente raddoppiata a 0.4 e adesso è a 0.8.

E l’elenco delle promesse fasulle non finirebbe qua ……. Cos’ha fatto fin’ora l’Amministrazione Pasinato di buono e utile per i propri cittadini?NIENTE!
Tante parole al vento, mille promesse e nessun fatto concreto!
Ha solo distrutto il territorio, regalando a destra e a manca permessi di costruzioni industriali in zone residenziali, facendo scempio indiscriminato del Comune di Cassola, dissipando il denaro pubblico per opere inutili, tentando di danneggiare coloro i quali hanno idee diverse dalle loro, il tutto solo per avere qualche voto in più.
La Lega invece ha sempre fatto proposte pragmatiche finalizzate a tutelare gli interessi reali e quotidiani della gente, come ad es. mettere on-line i Consigli Comunali (per garantire la trasparenza dell’attività amministrativa), creare rapporti con le aziende per far gestire il verde pubblico gratuitamente (e i soldi risparmiati darli ai cittadini), utilizzare l’acqua del Consorzio del Brenta per irrigare i campi sportivi anziché l’acqua potabile (risorsa in esaurimento e molto costosa per il Comune), destinare ad altre cose utili per i cittadini le decine di migliaia di euro dell’ufficio stampa. Tutte proposte bocciate perché non rispondevano agli interessi dei “soliti noti”:
Sono i membri della maggioranza del Sindaco Pasinato ad essersi dimostrati i veri ciarlatani del Comune di Cassola, quelli che pensano solo ai propri interessi snobbando quelli della gente comune,quelli che essendo oramai giunti alla frutta tentano di racimolare gli ultimi consensi disponibili gettando fango sui colleghi anziché direzionare le loro forze per il bene comune. E finalmente i cittadini se ne sono accorti!Forse scrivendo dei ciarlatani pensavano a loro stessi???
Ai posteri l’ardua sentenza!!

Categoria:

Seguici

Segui Cassola.info sulle nostre pagine Facebook e Twitter, per tenerti sempre informato.

Facebook Twitter RSS

Seguici su Facebook

Foto recenti

  • Cassola inizi 900 Asilo di Cassola 1978 Asilo Asilo - anni 40 Asilo anni 70 Villa Ca Mora Cassola - piazza anni 50 Campagna Cassola anni 50 Cassola - via Roma - anni 50 Cassola - passaggio a livello anni 50 Cassola - piazza anni 50 stazione ferroviaria Cassola rotonda piazza Calzolaio Pozzo di via Roma Funzione religiosa con Don Bruno piazza Cassola municipio cassola passaggio a livello stazione e tabacchi viale Capitello Cassola - piazza - anni 90 Cassola - viale capitello - anni 90

Account