Bomba di rifiuti abusivi nella fabbrica dismessa

ordinanza di sgombero

Articolo de Il Giornale di Vicenza del 28/03/2015

La ditta fallisce e nel piazzale restano tonnellate di rifiuti, anche pericolosi. Accade a Cassola, in uno stabile di via Loria, a pochi passi dal centro del paese, affittato qualche anno fa dal proprietario alla ditta edile “Gaia Costruzioni”. Nel piazzale esterno, non recintato, c'è di tutto: decine di barattoli di vernice arrugginiti, scarti di lavorazione industriale, container pieni di rifiuti di ogni genere, impalcature, travi di sostegno e una montagna di sacchi dal contenuto sconosciuto.
L'amministrazione comunale, venuta a conoscenza del caso nel settembre dello scorso anno, ha contattato la proprietà per sollecitare la bonifica. La palla è quindi passata nelle mani dei titolari della ditta cui era affittato lo stabile, nella speranza che si occupassero direttamente dello sgombero, cosa che però non è avvenuta.
Quando, nel dicembre scorso, l'Amministrazione si è resa conto che nulla si muoveva e che i rifiuti, abbandonati in un'area non recintata, oltre a creare un danno ambientale potevano pure costituire un pericolo per la cittadinanza, ha deciso di emettere un'ordinanza di sgombero

Categoria:

Seguici

Segui Cassola.info sulle nostre pagine Facebook e Twitter, per tenerti sempre informato.

Facebook Twitter RSS

Seguici su Facebook

Foto recenti

  • Pompieropoli Pompieropoli Pompieropoli Pompieropoli Pompieropoli Pompieropoli Pompieropoli Pompieropoli

Account